System Professional Fibra
INDIETRO

Solar

STUDIATA PER PROTEGGERE I CAPELLI
DAI DANNI DELL'ESPOSIZIONE AL SOLE.

PER SAPERNE DI PIÙ

Capelli protetti con System Professional HelioGuard Complex. Il capello è avvolto. Meno Raggi UV aggrediscono il colore, che si mantiene intenso più a lungo.

System Professional Helioguard Complex

FILTRI UV

ASSORBIMENTO DEI RAGGI UV

System Professional Helioguard Complex

OLIO DI AVOCADO

PROTEZIONE DALLA DISIDRATAZIONE

DOPO L’ESPOSIZIONE AL SOLE

Dopo un bagno di sole, residui di schermo solare, sale e acqua clorata si dovrebbero rimuovere da pelle e capelli. Questo aiuta a ricostruire e ripristinare l’equilibrio idrico dei capelli.
Dopo l'esposizione al sole, HelioRestore Complex penetra nei capelli ricostruendone la struttura e donando un plus di idratazione.

POLIMERI CATIONICI
RIPRISTINO E DISCIPLINA DELLE PARTI ROVINATE DEI CAPELLI

AMINOACIDO ISTIDINA
RIEMPIMENTO DEI NATURALI MATTONI DI CHERATINA

DL-PANTHENOLO
IDRATAZIONE DI PELLE E CAPELLI

EFFETTI DELLA LUCE ESTIVA SUI CAPELLI

In estate, pelle e capelli sono esposti a luce e raggi UV di forte intensità. A ciò si aggiungono vento ed acqua salata o clorata, e non è difficile vedere in che modo la struttura dei capelli possa danneggiarsi. Il capello perde acqua e lipidi, e la struttura proteica si degrada. Ne deriva un capello poroso e sbiadito.

I DUE MODI IN CUI LA LUCE AD ALTO TASSO DI RAGGI UV REAGISCE CON I CAPELLI

  • Gli UVA, UVB e i raggi visibili distruggono il pigmento naturale dei capelli, la melanina. Questo fenomeno è chiamato anche “foto-schiaritura”. La melanina, come nella pelle, funge da filtro protettivo UV naturale per il capello, ma nel processo viene danneggiata. Questo fenomeno si verifica anche nei capelli colorati portando ad uno scolorimento evidente.
  • I raggi UV reagiscono con i residui metallici sui capelli portando alla formazione di radicali liberi che danneggiano la struttura proteica del capello. Ne consegue un indebolimento e una modifica della sua superficie, la cuticola.

EFFETTI DELL’ACQUA SALATA, DELL’ACQUA CON CLORO E DEL RAME NELL’ACQUA

  1. Il cloro si aggiunge all’acqua delle piscine per uccidere germi e batteri. Come forte ossidante, causa anche reazioni chimiche dirette nei capelli, che possono modificarne i componenti, le loro proprietà fisiche, e le cariche elettriche dei minerali ad essi legati. Questi cambiamenti includono le reazioni col film lipidico sulla cuticola, con le proteine che formano la corteccia e con i pigmenti di melanina che danno al capello il suo colore. Le reazioni con questi ultimi determinano uno sbiadimento, sia sui capelli naturali che colorati. Il cloro inoltre rimuove i lipidi, che formano il film protettivo essenziale dei capelli, e in più erode il cemento cellulare che contiene i lipidi. Così i capelli perdono luminosità ed elasticità, oltre a diventare più suscettibili ai danni meccanici. Quando il cloro reagisce con la cheratina, crea composti chimici idrosolubili che indeboliscono i legami chimici tra le fibre che formano la corteccia, e può anche separarle. Nel processo di cristallizzazione all’interno dei capelli, i cristalli di cloro possono anche separare le fibre capillari, sconvolgendo l’integrità strutturale del fusto del capello. Una volta rotti i legami, il capello diventa debole e si aprono le doppie punte. Il processo di cristallizzazione dei sali di cloro può colpire infine la cuticola. Se il cloro si insinua tra le scaglie cuticolari può sollevarle, rendendo il capello ruvido e soggetto a danni o rotture. Le cuticole rialzate e rovinate riflettono scarsamente la luce, così le fibre alla vista risultano opache e secche, e al tatto ruvide.
  2. Sale e acqua di mare hanno effetti disidratanti analoghi sui capelli. Il profilo idrolipidico naturale rende i capelli elastici, soffici e resistenti agli agenti esterni. L’acqua di mare è osmotica, cioè attinge umidità dai capelli che, come la pelle, possono diventare presto secchi e porosi. La difficoltà nel pettinare e i nodi sulle punte sono i primi segni della secchezza, che può esporre il capello ad ulteriori danni.
  3. È noto che il contenuto di rame nell’acqua minerale causa danni ai capelli. L’apparizione di sfumature verdi è causata dalla reazione dei capelli al rame, ed è più diffusa tra coloro che hanno la chioma naturalmente bionda o decolorata. Per lo più, si associa questo effetto sgradevole al nuoto in una piscina con cloro, e anche a ragione: le piscine con cloro spesso contengono alghicida di rame – che previene la formazione di alghe, e che si deposita sui capelli. Tuttavia, il rame si può trovare anche nella rete idrica domestica, soprattutto se le tubazioni sono di rame. Per combatterlo, il System Professional EnergyCodeTM Complex contiene Istidina, che riduce l’effetto del rame sui capelli.

Il Sun Protection Factor (SPF) è la grandezza utilizzata per misurare l’efficacia della protezione della pelle dal sole. Indica il possibile prolungamento del tempo di esposizione della pelle ai raggi UV. Per i capelli, i prodotti System Professional Solar si avvalgono della tecnologia Helioguard con un filtro altamente efficace a largo spettro UV per proteggere i capelli fino alla alfa-elica interna. Ciò minimizza gli effetti dannosi delle radiazioni sulle proteine dei capelli.

Segni visibili di carente protezione dal sole e dall’acqua:

  • Sbiadimento e viraggio del colore
  • Sensazione di capelli secchi e sfibrati,
    lunghezze rovinate
  • Cute tesa e irritata
  • Aspetto dei capelli scarsamente lucente

DIAGNOSI DEGLI ESPERTI

A chi si rivolge la linea Solar?

  • Clienti (uomini e donne) prima e dopo le vacanze
  • Chi si espone di più al sole durante i mesi estivi
  • Clienti con uno stile di vita attivo e all’aria aperta, nuotatori a contatto con acqua salata o clorata, per la cura veloce di corpo e capelli in palestra
  • Clienti con capelli colorati, per una protezione UV extra
  • Uomini con capelli diradati e maggior esposizione agli UV

ACQUISTA SYSTEM PROFESSIONAL

TROVA UN SALONE
PER OTTENERE IL
TUO ENERGYCODETM

get system visual